cosa e chi

Vulcanophono è un collettivo creato a Modena nel 2011 il cui fine è il sostegno, la promozione e la diffusione di musica e cultura partendo proprio dalla città emiliana. Organizzazione di eventi, booking, ufficio stampa, promozione culturale e diffusione di buona musica.

Componenti di Vulcanophono:

Alessio Trippetta ( alessio.trippetta@gmail.com )

“Non date retta a quello che dicono gli altri, non sono pisano, sono umbro. Poi ho un problema di accenti, ma questa è un’altra storia. Sto a Modena da anni e mi ci trovo bene. Disegno, gioco con l’xbox, ascolto un sacco di musica e a tempo perso faccio il dj. Adoro gli zombie. Buon apocallisse a tutti!”

Giada Delogu ( giadadelogu@tiscali.it )

“Isolana di nascita e di appartenenza, modenese onoraria del Vulcanophono. Come nelle navi dei pirati, unica donna a bordo….. per loro è presagio di sventura, per il collettivo chissà. Ama i film francesi, la pioggia inglese e il vino sardo. Musicalmente lunatica ma estremamente curiosa. Al momento nel suo stereo c’è spazio solo per The Black Keys e i Deftones. Ma solo al momento.”

Giovanni Papalato ( giovanni.papalato@gmail.com )

“Nasce nell’anno in cui ufficialmente muore Elvis e in cui si celebra il punk, che in realtà e’ morto già anche lui. Carnivoro. Compra i 7″ per i lati B. Bacon, Coltrane, The Smiths, Salinger, Celine, Hemingway, Il Post Punk, sono le prime cose che dice se gli chiedi cosa gli piace. È curioso e quindi andrebbe avanti per ore. Niente meglio dei Beatles.”

Marco Rossi  ( marcbyed@gmail.com )

“Un delizioso ansioso e ipocondriaco musicale. Innamorato di: Beatles, arte, Morrissey, Elliott Smith, amore, strumenti musicali, coca cola, vestiti e tatuaggi. In lite con: tutto il resto, ma con eleganza.”

Nicola Setti ( nicola7i@hotmail.it )

“Nato a Modena l’anno della sua nascita, il giorno del suo compleanno. Vivo a Modena. Tendenzialmente curioso. Fa molta fatica a scrivere le sue biografie e a decidere che in che persona scriverle. Fa parte di Vulcanophono perché Vulcanophono fa parte di lui. Pensa che più cose belle ci sono meglio è. Primi dischi acquistati, desiderati: Ok computer, Automatic for the People, Midnight Voltures. Così via. Suono per aprirmi. Andare al cinema e ai concerti mi rilassa forse più di ogni altra cosa. Forse.”

Commenti su: "cosa e chi" (2)

  1. Mariposa ha detto:

    Ciao carissimi, bravi, bellissima iniziativa! A quando un altro appuntamento? Facciamo conoscere un po’ di buona musica modenese!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: